Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

“Come cammina un uomo senza gambe?” di Fernando Bassoli

“Come cammina un uomo senza gambe?” è il primo libro di Fernando Bassoli, scrittore romano che conosce la città in cui vive, la ama e si diverte a raccontarla attraverso le brevi storie che donano colore alle sue vie trafficate, alle trattorie fumose, ai gradini di Piazza di Spagna o agli zampilli di Piazza Navona.

Protagonisti di una narrazione vivace e strabordante di simpatia sono individui piccoli con grandi storie, emarginati dalla vita che trovano in un libro la ragione per ignorare le lacrime, uomini senza gambe che riescono a “correre” aggrappandosi ai sogni, reietti che nascondono segreti all’apparenza improponibili, carcerati in attesa di un giorno lontano in cui il cielo non sarà più rigato da fredde sbarre, prostitute chiacchierone che vendono il loro corpo per l’amore di un figlio. I loro nomi (e quelli di chi soffre o ride intorno) sono bizzarri omaggi alla romanità più tradizionale, da Griselda la Scodinzolona a Amedeo er Caciotta, da Checco er Mitraglia a er Trippa, le loro esistenze tragiche o ilari testimonianze dei giochi del destino.

Lo stile colorito e ricco dell’autore descrive con puntualità le psicologie dei suoi antieroi, immergendoli in vicende dove lo sberleffo, la risata e lo scherzo sembrano farla da padrone fino a quando il lato più oscuro o folle della realtà emerge inaspettato, lasciando una strana sensazione negli occhi di chi legge (durissimo il finale di “Bestiacce”, poeticamente surreale quello di “Gaudenzio e l’arte di contar balle”).

Se vi state chiedendo come (e soprattutto “se”) cammina un uomo senza gambe, ricordatevi, come afferma Djalmo, che “non si deve camminà per forza colle gambe…”  (di Giovanni Scalambra)

Il testo presente in quarta di copertina

Dottore in Giurisprudenza, Fernando Bassoli collabora con diverse Testate. Nel 1998 ha vinto il Premio “Orazio Flacco” – sezione narrativa e, nel 1999, il concorso “Raccontarsi. Una generazione che parla di sé (Editrice Transeuropa). “Come cammina un uomo senza gambe?” è il suo primo libro.

Autore: Fernando Bassoli
Titolo: Come cammina un uomo senza gambe?
Editore: Giuseppe Aletti Editore
Anno di pubblicazione: 2000
Luogo di pubblicazione: Roma
Numero pagine: 67

Scritto da il 4 giugno 2008. Tematica: Lazio.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *