Intervista all’editore di ETET Edizioni

Quando è nata la vostra casa editrice?

Nel marzo 2009

Qual è la vostra struttura redazionale?

Nella redazione lavorano tre persone addette all’organizzazione e poi disponiamo part-time di personale grafico, di un comitato di lettura composto da esperti e di editor e correttori di bozze.

Qual è la vostra politica editoriale?

Obiettivo principale della nostra casa editrice è la valorizzazione dei giovani talenti, di adozione di testi di valore senza richiedere agli autori nessun finanziamento sotto nessuna forma evidente o nascosta.

Come è cambiato il vostro lavoro negli anni?

Siamo ancora in fase di start-up

In quali settori si concentra la vostra attività? Saggistica, narrativa, poesia?

Tutti e tre.

Quali collane compongono il vostro catalogo?

Attualmente sono tre le collane in programmazione, “Giovani narratori”, “Giovani poeti” e “Frammenti” (collana di componimenti brevi)

Come è strutturata e gestita la distribuzione dei vostri libri?

Attualmente è gestita da un’agenzia esterna, ma stiamo cercando nuovi canali.

Quali servizi offrite ai vostri autori?

Agli autori adottati viene messa disposizione l’intera filiera dei servizi editoriali, dall’editing fino alla distribuzione

Quanti titoli avete pubblicato sinora?

4 titoli

Quali sono le principali difficoltà di chi fa l’editore oggi?

La promozione e la distribuzione.

Qual è il vostro modello di editore?

Tutti gli editori che si sono affermati fuori dalle grandi e perverse logiche di mercato, orientandosi verso un approccio più indipendente.

Sintetizzi in tre parole lo spirito e gli obiettivi della sua casa editrice?

Indipendenza, Qualità e Apertura.

 

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *