Goliardia a cena, di Pasquale Ruggiero

Una lunga tavola riccamente imbandita, strafatti di vino sotto un pergolato. Ragionamenti ubriachi si tentano a sortita profumi di griglia stuzzicano il palato. Alzate di bicchieri inventano rime, risate e malinconie si condiscono insieme. Dopo aver tracannato vino ad oltranza si perde il gusto, ma frizza la baldanza. Una grande cena termina spesso con l’ultimo bicchiere di commiato. C’è sempre purtroppo chi consuma l’eccesso, non regge il vino e va accompagnato.

Una lunga tavola riccamente imbandita,
strafatti di vino sotto un pergolato.
Ragionamenti ubriachi si tentano a sortita
profumi di griglia stuzzicano il palato.

Alzate di bicchieri inventano rime,
risate e malinconie si condiscono insieme.
Dopo aver tracannato vino ad oltranza
si perde il gusto, ma frizza la baldanza.

Una grande cena termina spesso
con l’ultimo bicchiere di commiato.
C’è sempre purtroppo chi consuma l’eccesso,
non regge il vino e va accompagnato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *