Perchè Libriescrittori.com

L’idea di Libriescrittori.com nasce da un gruppo di professionisti della comunicazione.

Essendo passati tutti attraverso l’impervio e sassoso viottolo della “gavetta”, abbiamo ritenuto opportuno rendere meno tortuoso agli autori della nuova generazione questo pur necessario passaggio della vita professionale, offrendo loro uno strumento gratuito e non profit come questo.

Lo scopo di Libriescrittori.com

Scopo di questo sito è quello di “mettere in vetrina”, ossia rendere visibili al meglio sul grande palcoscenico di internet, tutti quegli scrittori e poeti, in generale definiti autori, che hanno prodotto opere nel corso del XXI secolo, cioè dopo il 2000. Li definiamo con grande stima e simpatia “gli autori della nuova generazione”, senza porre distinzioni di età, produzione ed esperienza, ma solo per significare il gruppo dei creativi emergenti che opera in questo periodo storico attuale. Accesso e uso sono totalmente gratuiti, sia per gli autori che per le case editrici.

Gli articoli più recenti

  • La melodia dell’amore, di Leslie Alfeo

    Come un suonatore di arpa, il tuo Io, salpa… Elegante e delicato, come un suono mai mancato, ti fai spazio e mi dai sazio; Tra le note metti mano, su questo cuore ormai vano. Sembrerebbe poi, quasi un errore, ma questo cuore, indolore, adesso, scalpita d’amore.

  • Elena, di Loenardo Zarrelli

    Parlo di Elena non per il pur importante… diciamo “dono” … che mi fece, ma perché la mia vita per un po’ ruotò attorno al lei e, cosa più importante, diede uno stop alla mia misoginia. Un tempo, ove sorge il ...

  • Solo un pugno di sabbia, di Leonardo Zarrelli

    “…sempre più sempre io non sono io/ il mio canto era amore/ il mio canto ora è pianto…” I Nomadi i aggiro inquieto. Attendo il momento. Ho parcheggiato la moto sulla strada di accesso, sotto il grande silo di ferro, da anni arrugginito, ...

  • La fabbrica, di Leonardo Zarrelli

    Qualsiasi cosa avesse visto, era di sicuro un’ombra, e umana, accidenti! Mica era rimbambito, lui! Un’ombra sul muro della cappella, quasi dietro di sè, nel punto ove si rifletteva la luce proveniente dall’ingresso ad arco acuto, una stretta cancellata un tempo ...

  • Amore disperso, di Maria Tartaglia

    Dove cercare l’amore disperso/sommerso pianoforte nell’oceano del silenzio/dove le promesse tradite /degli amanti perduti nel vano gioco dell’illusione?

  • Attimi, di Alessia Ballario

    Attimi che svaniscono al tatto, come cenere, quando soffia il vento

  • Una preda inafferrabile, di Carlo Fatrix

    UNA PREDA INAFFERRABILE.. ho imparato ad avere coraggio e vivere senza aiuti e favori soprattutto senza protezioni se pur malato e stanco vado avanti da solo senza paure e troppi entusiasmi vivo con nemici e predatori non li voglio cambiare ma rimanere me stesso in armonia con gli altri e prendere ...

  • Ed è sole, di Alessandra Cardia

    sole, tu che mi riscaldi, leggermente ti accosti alla tenda della mia finestra, ed è sole.

  • La freccia, di Maria Tartaglia

    E’ scoccata la freccia/ dall’arco della vita/rompe gli argini il fiume in piena/ora le parole /che sgorgano vanno in fuga/oltre il silenzio/compongono quadri a colori/e niente può fermarle se non la paura di volare

  • Sempre, di Giorgio Matrantonio

    Si è girata di fianco Sul letto. Adesso dorme. Dormono insieme. Il mio insieme da Proteggere sempre. Ecco quando la Parola sempre Ha il suo giusto Significato.

  • Pensieri notturni, di Beatrice Cuda

    La verità è che mi manchi Sai non te l’ho detto mai Forse per la paura di perderti. Sono così,quante volte mi hanno detto è finita, quanto sale mi hanno messo sopra ogni ferita. Sai,ci hanno provato a rovinarmi la vita. Avrei voluto dirti solamente che il tempo passa, ma la ferita rimane ...

  • Inno alla vita, di Daniela di Gennaro

    Anime trasportate dal vento Inneggiano alla vita Mentre tu che sei qui Non vivi Non ami Non godi Non senti nulla Annientato da un peso enorme Insostenibile Strisci centimetro dopo centimetro Alzi una mano Ed in cambio il tacco di una scarpa Ti schiaccia Fino a ridurti in polvere Polvere eri e polvere ritornerai Ti ...

  • Non sono come gli altri, di Giulia Conte

    Parla, chiedi e ascolta mentre gli altri restano zitti. Resta zitto mentre gli altri parlano troppo. Ascoltati ed esprimiti mentre gli altri si ignorano. Amati mentre gli altri si disprezzano. Perdona, se puoi, mentre gli altri odiano. Dimentica mentre gli altri rimuginano. Ignora mentre gli altri ...

  • Il nostro mondo, di Maria D’Urso

    Ritrovarsi in pochi attimi all’antica serenità nuotare nell’acqua che è solo nostra il resto è fuori e noi siamo di nuovo il mondo che avevamo costruito.

  • Rimanere bambina, di Barsali Alessandra

    Ho sempre viaggiato fin da piccola cavalcando le onde della fantasia , cercando lisola che non c’e .. Alla ricerca del tempo perduto ,respirando la spensieratezza e innocenza della adolescenza vestita di bianco. Il bianco puro come la purezza che ...

  • Arme ed amori, di Cosimo Colao

    Rosso sangue sua mano si desta dopo battaglie, affronti ed avvisaglie; il Giovanni furioso ed il ciambellano Palmisano s’affrontano per la donna tanto amata contendendosi la sua mano. Il biondo capelluto ed il moro riccioluto fendente dopo fendente si scagliano tra la folla intrattenendo la gente Di rovescio ed ...