“Un raggio di sole” di Christine Kaminski

Siamo nella suggestiva città di Los Angeles, una città oltremodo luminosa e cangiante, ed il teatro di sfondo di questa narrazione, l’elemento galeotto, scatenante, è la rinomatissima cerimonia agli Academy Awards, l’emozionante premiazione degli Oscar. I due protagonisti, conosciutisi grazie ad una inattesa fatalità, rimangono immediatamente catturati l’uno dall’altra, rapiti, suggestionati da quell’atmosfera magica che contorna l’evento e che diviene l’elemento che incita, infiamma ed alimenta una miriade di intensissime sensazioni, incomparabili, folgoranti. Tuttavia, il prezzo da corrispondere per emozioni e sentimenti così elevati, puri, unici, è sempre oneroso, combattere per tutelarli e rinnovarli può divenire assai sfiancante, privare l’essere

Siamo nella suggestiva città di Los Angeles, una città oltremodo luminosa e cangiante, ed il teatro di sfondo di questa narrazione, l’elemento galeotto, scatenante, è la rinomatissima cerimonia agli Academy Awards, l’emozionante premiazione degli Oscar.

I due protagonisti, conosciutisi grazie ad una inattesa fatalità, rimangono immediatamente catturati l’uno dall’altra, rapiti, suggestionati da quell’atmosfera magica che contorna l’evento e che diviene l’elemento che incita, infiamma ed alimenta una miriade di intensissime sensazioni, incomparabili, folgoranti.

Tuttavia, il prezzo da corrispondere per emozioni e sentimenti così elevati, puri, unici, è sempre oneroso, combattere per tutelarli e rinnovarli può divenire assai sfiancante, privare l’essere umano di tutte le proprie energie, magari anche di speranze, ma in particolare può annientare la fiducia, la quale rappresenta il fulcro di questa storia d’amore, l’importanza fondamentale che assume in qualunque rapporto interpersonale, di qualsiasi genere esso sia.

Ma a tergo di ciò, un altro senso intrinseco è racchiuso nel romanzo, e consiste nella facoltà di poter rimediare, che esiste sempre una seconda chance, che non è mai troppo tardi per essere felici, per distruggere le paure, le mancanze più radicate, ricolmare quella fiducia smarrita ed aprirsi interamente a quell’amore così magicamente incontrato, ineffabilmente vissuto.

E la lotta per esso proseguirà, si moltiplicherà, ma se è destino, se conta, se non ci si arrende, il finale si rivelerà sempre il coronamento di un sogno, un’ennesima favola meravigliosamente conclusa.

 “La fiducia è un bene prezioso, fondamentale, e fa parte dell’amore stesso che non può sopravvivere senza di essa…”

Autore: Christine Danielle Isabelle Kaminski
Titolo: UN RAGGIO DI SOLE – Non è mai troppo tardi per essere felici
Lingua: Italiano
Editore: PROSPETTIVA EDITRICE SAS
Anno di pubblicazione: 2008
Luogo di pubblicazione: Civitavecchia, Roma
Numero pagine: 252
Collana: “Lettere” n. 139
ISBN: 978-88-7418-565-8

UN RAGGIO DI SOLE di Christine Kaminski (booktrailer)

File .pdf scaricabile (primi 3 capitoli) di UN RAGGIO DI SOLE

 UN RAGGIO DI SOLE di Christine Kaminski su Facebook

Christine Kaminski

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *