Perchè Libriescrittori.com

L’idea di Libriescrittori.com nasce da un gruppo di professionisti della comunicazione.

Essendo passati tutti attraverso l’impervio e sassoso viottolo della “gavetta”, abbiamo ritenuto opportuno rendere meno tortuoso agli autori della nuova generazione questo pur necessario passaggio della vita professionale, offrendo loro uno strumento gratuito e non profit come questo.

Lo scopo di Libriescrittori.com

Scopo di questo sito è quello di “mettere in vetrina”, ossia rendere visibili al meglio sul grande palcoscenico di internet, tutti quegli scrittori e poeti, in generale definiti autori, che hanno prodotto opere nel corso del XXI secolo, cioè dopo il 2000. Li definiamo con grande stima e simpatia “gli autori della nuova generazione”, senza porre distinzioni di età, produzione ed esperienza, ma solo per significare il gruppo dei creativi emergenti che opera in questo periodo storico attuale. Accesso e uso sono totalmente gratuiti, sia per gli autori che per le case editrici.

Gli articoli più recenti

  • Un giorno, di Luca Artoni

    Qualche anno fa , è nata una persona veramente speciale , Antonella Una donna con un cuore davvero grande , che ha sempre pensato a tutti, con grande generosità di animo e di fatto , sempre pronta a dare conforto a ...

  • Arrivederci, di Antonia Ritarocca De Filippis

    Basta un attimo, gli occhi si chiudono e tutto si spegne. Il respiro diminuisce, il freddo aumenta e le mani tremano. Non sento più nulla, il battito accelera, la fronte suda, mille pensieri, una vita davanti. Non so cosa stia succedendo ma non ho paura. Sarà un addio per voi, per me solo un ...

  • Negozio di scarpe, di Marco Palmieri

    Quel negozio È ancora lì. E a volte Passandoci davanti Osservo la sua vetrina. Riconosco ancora Le scarpe Che noteresti tu.

  • Profumo, di Marco Palmieri

    Di quando ritorni, Un giorno qualunque In un profumo improvviso Portato dal vento.

  • Rifugio, di Marco Palmieri

    Il suo viso tra le mie mani Le guance strette tra i miei palmi. Quelle labbra Rosse Umide E irresistibili.

  • Maniche, di Marco Palmieri

    Sto talmente bene con te Che quando stiamo insieme Non copro mai le mani Tirando giù Le maniche dei maglioni.

  • Storia di una violenza, di Carmen Abbadessa

    Perdonami, mio Signore sono morto in un giorno d’autunno e non ho potuto evitarlo. Perdonami, mio Signore ho tradito la sua vita non potendo fare nulla per salvarlo. Questa storia non inizia con un “c’era una volta”, narra di una vita che è stata tolta. Gli occhi esplodono ...

  • Dire o non dire:- dipende però, anche dall’accoglienza che la parola incontra…

    Eravamo sotto l’occupazione tedesca… Ero una maestra e scrittrice ebrea, insegnavo in una scuola del confine Francese… In quel periodo di grande persecuzione, gli ebrei erano prima costretti a portare la stella gialla, poi erano allontanati da ogni luogo pubblico, dal loro ...

  • Amore, di Teresa Averta

    Se guardo nel mio “libro” uno di questi spazi bianchi mi racconta di te amore eterno e invisibile. Sei nella musica del tempo la più chiara nota del pentagramma universale. Ti prego lascia che il mio pensiero scivoli sulle mie labbra che vogliono cantarti. O amore immenso ...

  • C’è un posto anche per me, autore anonimo

    Voglio scappare da qui- da questo mondo che- non ha niente da offrirmi- Forse lassù,con te, mio Dio- starò bene- Non merito il Paradiso- lo so- Però il mio posto- non é questo- io voglio stare con te-  

  • Molto lontano, autore anonimo

    Tu portami via in quel mondo sconosciuto di cui tanto si parla dove tutto è puro, dove tutto è amore, dove tutto è perdono, dove tutto sei tu!

  • Amanti, autore anonimo

    Prendimi per mano portami lontano. Basterà una sola notte per capire che io e te siamo ormai due anime corrotte.  

  • Happiness, di Davide Villa

    Piove, Si fa grigio il cielo sopra la tua testa, E la nuvola fa scendere goccioline lesta, E la gente, vedi aprir gli ombrelli da ogni dove. E tu sei lì, che dal vetro osservi la tempesta, Ma la tempesta ce l’hai dentro la testa, Con ...

  • Amore, di Davide Villa

    Che cos’è, quella cosa che in molti cerchiamo? Quella più bella, la più vera, Quella felice, che è sempre sincera, Quella che, la notte, in molti sogniamo. Ma di cosa si tratta esattamente? Indubbiamente irrazionale, per far parte della nostra mente, Perché a volte, non ascoltiamo ...

  • Parole, di Davide Villa

    Lame, o carezze? Certe volte è un niente passare dalla bufera, alle salmastre brezze, E dal veleno, all’antidoto, spesso è questione di due amminoacidi, Perché infondo, quando scegli l’uno o l’altro sei tu che decidi. Certe volte, il piacere di una mano sul viso È ...

  • Winter, di Davide Villa

    Eccola, la stagione che non stavi aspettando, Al mattino, attendi il treno congelando, Tutti i giorni a casa a studiare, la sera allenamenti, E non hai neanche il tempo di vivere dei bei momenti. È la stagione delle giornate corte, del buio presto, Quando alle ...